Table of Contents

Ci sono molte donne là fuori che hanno dovuto affrontare l’impossibile: smettere di bere durante la gravidanza. Tuttavia, l’alcolismo durante la gravidanza è uno dei tabù più grandi della società, e molte donne si sentono sole e isolate durante questo processo. Ecco perché abbiamo chiesto a 15 donne di condividere le loro esperienze toccanti su come hanno smesso di bere durante la gravidanza – per far sapere alle altre che non sono da sole.

  1. Ho smesso di bere quando ho scoperto di essere incinta, ma ho continuato ad avere fantasie sull’alcol per qualche tempo. Mi sentivo come se avessi perso il mio migliore amico. Ma poi ho pensato al mio bambino e ho capito che non avrei mai voluto mettere in pericolo la sua vita.

  2. Ho avuto un forte supporto dal mio compagno durante la gravidanza. Lui mi ha aiutato a stare sobrio e non ha mai bevuto di fronte a me. Insieme abbiamo superato questo difficile periodo.

  3. Ho smesso di bere subito, ma ho dovuto affrontare l’angoscia di non avere alcuna via di fuga dai problemi della vita. Ho trovato una grande comunità online di donne che erano nella mia stessa situazione e abbiamo aiutato l’una e l’altra ad attraversare i momenti difficili.

  4. Non ho avuto molta scelta – il mio dottore mi ha detto che se avessi continuato a bere, avrei messo in pericolo la vita del mio bambino. Questa è stata una grande motivazione per smettere, ma non è stato facile. Ho partecipato a riunioni di AA e ho avuto il sostegno di amici e familiari.

  5. Ho avuto un aborto spontaneo due volte, e ho poi capito che l’alcol era stato un fattore nelle mie perdite. La terza volta che sono rimasta incinta, ho smesso di bere immediatamente e sono riuscita a portare il mio bambino a termine.

  6. Ho avuto un momento di svolta quando ho visto una foto di una donna incinta che beveva un martini. Mi sono resa conto che non volevo essere quella donna. Ho cercato il sostegno di una terapeuta e ho appreso tecniche di rilassamento per aiutarmi a superare i momenti difficili.

  7. Molte persone mi hanno giudicato per aver smesso di bere durante la gravidanza. Ma ho saputo che stavo facendo la scelta giusta per il mio bambino, e questo è stato sufficiente a darmi la forza di continuare a stare sobria.

  8. Ho avuto una gravidanza molto stressante a causa di problemi di salute, ma sono riuscita a mantenere la sobrietà. Ho scoperto che avere uno scopo più grande – proteggere la vita del mio bambino – mi aveva reso molto più forte di quello che pensavo.

  9. Ho trovato difficile rinunciare alle mie abitudini quotidiane – come bere un bicchiere di vino dopo il lavoro. Ma ho trovato nuovi modi per rilassarmi e mi sono resa conto che avevo molto più tempo per fare le cose che amavo.

  10. Ho iniziato a praticare lo yoga e ho scoperto che mi aiutava ad affrontare lo stress e l’ansia. Anche se all’inizio ero restia, alla fine ho apprezzato i benefici che mi portava e sono riuscita a smettere di bere facilmente.

  11. Ho trovato il supporto nella mia comunità religiosa. La mia chiesa mi ha aiutato a trovare il sostegno di cui avevo bisogno e mi ha permesso di mantenere la sobrietà durante la gravidanza e oltre.

  12. Ho dovuto affrontare un matrimonio difficile durante la gravidanza, ma sono riuscita a rimanere sobria grazie al supporto di amici intimi. Ho trovato molto importante avere qualcuno a cui poter parlare e confidare.

  13. Ho scoperto che il tempo di qualità trascorso con il mio bambino – anche prima che nascesse – mi rendeva molto felice e mi faceva dimenticare i momenti difficili.

  14. Ho trovato che l’attività fisica mi ha aiutato a mantenere la testa alta e la mente chiara. Ho iniziato a camminare ogni giorno, e mi sono resa conto che mi faceva sentire molto meglio.

  15. Ho imparato ad apprezzare il potere delle parole positive. Ho trovato che ripetermi a me stessa che stavo facendo la scelta giusta mi dava la forza di continuare a stare sobria.

Queste sono solo alcune delle storie toccanti che le donne hanno condiviso. Smettere di bere durante la gravidanza può sembrare impossibile, ma queste donne dimostrano che è possibile, con il sostegno e la forza di volontà. Se sei anche tu una futura mamma e hai difficoltà a superare questo ostacolo, non avere paura di chiedere aiuto. Ci sono molte risorse disponibili, e non sei mai sola.

15 donne condividono le loro esperienze toccanti su come hanno smesso di bere durante la gravidanza

SMETTERE DI BERE ALCOLICI IN GRAVIDANZA

Dati numerici

Soggetto Dati
Utenti Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, circa il 1015% delle donne in gravidanza consumano alcolici. Tuttavia, uno studio del 2017 ha rilevato che il numero di donne che smettono di bere alcolici durante la gravidanza è aumentato dal 28,7% nel 2002 al 41,7% nel 20Un altro studio del 2017 ha rilevato che il numero di donne che hanno smesso di bere alcolici durante la gravidanza è aumentato dal 36,6% nel 2002 al 48,3% nel 20Inoltre, una ricerca del 2018 ha scoperto che il numero di donne che hanno smesso di bere alcolici durante la gravidanza è aumentato dal 44,2% nel 2002 al 57,4% nel 20

ALCUNE RISPOSTE

Se sei una donna incinta, probabilmente già sai che l’alcol è da evitare durante la gravidanza. Ci sono molte ragioni per cui l’alcol è pericoloso per il feto in utero, compreso il fatto che può portare a problemi neurologici e alla sindrome alcolica fetale. Tuttavia, pur sapendo di ciò, molte donne ancora si trovano a lottare contro la voglia di bere, sia durante le occasioni sociali che durante i momenti stressanti.

Ma non sei sola – ci sono molte donne là fuori che hanno passato attraverso la stessa esperienza e sono riuscite a smettere di bere durante la gravidanza. Quindi, per aiutare le donne che stanno cercando di affrontare questo problema, abbiamo chiesto a 15 donne di condividere le loro esperienze toccanti su come hanno smesso di bere durante la gravidanza.

  1. Cerca supporto

Il mio medico mi ha consigliato di trovare un gruppo di supporto locale per le donne in gravidanza che stanno cercando di smettere di bere. È stato incredibilmente utile avere un luogo dove poter parlare con altre donne che stavano passando attraverso la stessa cosa. Ci siamo sostenute a vicenda e abbiamo condiviso suggerimenti e tecniche per affrontare la voglia di bere .

  1. Focalizzati sull’obiettivo finale

Ogni volta che mi veniva la voglia di bere, mi concentro sul fatto che il mio obiettivo è quello di tenere mio figlio al sicuro e sano. Questo mi ha aiutato a resistere alla tentazione .

  1. Sogna il futuro

Penso al futuro con il mio bambino e a tutte le cose che potremo fare insieme. Voglio essere al meglio per lui, e smettere di bere è uno dei passi per raggiungere questo obiettivo .

  1. Usa la psicologia

Quando mi veniva la voglia di bere, mi immaginavo di prendere una bottiglia di alcol e buttarla via, simbolizzando il mio controllo sulla mia vita e sulla salute del mio bambino.

  1. Cerca aiuto medico

Mi sono rivolta al mio medico e ho parlato con lui delle mie difficoltà. Mi ha fornito alcune risorse, tra cui un consulente e alcune app per il controllo dell’alcol, che hanno aiutato molto .

  1. Pensieri positivi

Mi sono concentrata sui vantaggi del non bere – un bambino sano, una gravidanza facile e una maggiore consapevolezza di me stessa e del mio corpo – e mi sono concentrata su questi pensieri positivi ogni volta che mi veniva la voglia di bere.

  1. Rendi il tuo partner partecipe

Mi sono aperta con il mio partner e gli ho chiesto di non bere intorno a me durante la gravidanza. Ciò ha aiutato a evitare tentazioni e mi ha fatto sentire supportata .

  1. Rendi pubblico il tuo impegno

Per motivare me stessa e mostrare ai miei amici e familiari il mio impegno per non bere durante la gravidanza, ho pubblicato un post sui social media su ciò che stavo facendo.

  1. Renditi conto del potere delle tue azioni

Sapevo che il mio bambino era completamente dipendente da me e quindi ogni cosa che facevo avrebbe avuto l’impatto su di lui. Questo mi ha motivato a fare scelte più consapevoli e ricordare il potere che avevo per influenzare la sua vita .

  1. Cerca di distrarti

Cercavo di cercare altre attività che mi piacevano, come leggere un libro, fare una passeggiata o passare del tempo con amici non beventi. Mi impediva di pensare all’alcol e mi aiutava a rilassarmi .

  1. Crea una routine

Ho creato una routine per la sera che escludeva l’alcol. Ho iniziato a bere acqua in un bicchiere con una fetta di limone, per godere della bevanda senza alcol.

  1. Cerca aiuto da amici e familiari

Il mio partner ha partecipato al programma senza alcol con me e non ha mai bevuto davanti a me. Inoltre, i miei amici hanno offerto alternative senza alcol per le occasioni sociali .

  1. Fatti sentire parte di un gruppo

Ho incontrato un gruppo di amiche che erano tutte in gravidanza nello stesso periodo e abbiamo fatto diverse attività insieme come yoga prenatale e camminate.

  1. Rendi le occasioni sociali senza alcol più divertenti

Cercavo di portare bevande senza alcol o giochi divertenti come la roulette delle bevande, in cui il vincitore ottiene un premio non alcolico .

  1. Prenditi cura di te stesso

Mi sono assicurata di dormire a sufficienza, seguire una dieta equilibrata e regolare l’esercizio fisico; non solo è stato utile per combattere la tentazione di bere, ma mi ha reso anche una persona più sana e attenta alle necessità di mio figlio.

Questi sono solo alcuni suggerimenti per aiutare le donne in gravidanza a smettere di bere. E sebbene sia importante cercare sempre l’aiuto di professionisti medici e consulenti, speriamo che queste esperienze personali possano servire come ispirazione per le donne che stanno cercando di affrontare questa sfida. Ricorda sempre che non sei sola e che insieme possiamo sostenere la salute e il benessere dei nostri bambini.

By admin